Produttore: Pian del Colle

Coldel

Pinot nero Vigneti delle Dolomiti igt

Impianto

Doppio archetto capovolto, esposizione a nord, 468 metri slm

Età vigneto

14 anni

Suolo

Substrato roccioso costituito da calcari marnosi di scaglia rossa che lascia il posto al biancone verso valle

Vinificazione

Macerazione sulle bucce fino alla fine della fermentazione alcolica (7-8 giorni), pressatura soffice. Maturazione in acciaio fino a settembre dell’anno successivo. Affinamento in bottiglia per qualche mese.

Numero bottigle

450 bottiglie

Degustazione

Inaspettato il quadro mediterraneo, molto legato all’impronta “litoranea”, ai sentori di pomodoro e di macchia. In bocca è tutto nervo: il corpo è affilato, l’aspetto salino in rilievo. Sembra aver condensato le finezze del contesto montano e l’essenzialità delle rocce marine.

Abbinamenti

Una sella di coniglio ripiena di porri stufati e avvolta nella pancetta affumicata è una bella sfida per la finezza nervosa del Coldel.

Mappa vitigno di

Altri vini del produttore